Disinfezione        Monouso e Dpi                                                                             Linea Attrezzature Rischio Biologico                                                            Linea Protezione Univet       Sanificazione Ambienti

                                   

                                                        Komet Academy

                                                                            Promozioni 2020               

                                                                  Offerte Studio                             Offerte Daily                                                                                                                                                                                 Offerte Laboratorio

                                                     Endopilot   SonicLine   Procodile   

                                                                                                                                       

 

 

 

                                                                                                                                                                                                                                                                                    

 

 

  

Scarica gratuitamente il software di chirurgia guidata                                  Vai al sito   

 

 

 

 

                                   

 

 

 

 

 

 

 Vai al sito

  

                                                             

 

 

                                     

 

                                                            Vai ai prodotti

  

 

 

  

 

                                                                                

                                                                                                    Vai al sito

OFFERTA BENVENUTO NUOVI UTENTI

Apparecchiature Odontoiatriche

La pratica odontoiatrica negli ultimi anni si è evoluta in modo vertiginoso e sempre di più i professionisti del settore necessitano di apparecchiature odontoiatriche all’avanguardia che spaziano a 360 gradi nelle varie branche specialistiche dell’odontoiatria. Sempre più spesso negli studi si incontrano apparecchiature odontoiatriche specifiche e macchinari ad elevata tecnologia. Infatti al giorno d’oggi è maggiormente facile trovare attrezzature come panoramici, strumentazione laser, e sistemi completi per la sterilizzazione.

Se volessimo operare una sorta di tour virtuale in uno studio ideale la prima area che troveremmo sarebbe la zona di sterilizzazione. È qui che tutta la strumentazione direttamente a contatto con il paziente viene preparata e predisposta per l’operatività. Chiaramente, il macchinario principe di questa area è sicuramente l’autoclave, che è il dispositivo che opera la sterilizzazione vera e propria; ma negli studi all’avanguardia è facile adesso trovare anche tutta la strumentazione satellite, si pensi a dispositivi come vasche ad ultrasuoni, asciugatrici ed imbustatrici. Ultimamente esistono in commercio apparecchiature otontoiatriche polivalenti, che operano in toto i diversi step che preparano la strumentazione alla sterilizzazione vera e propria (ad esempio la Multisteril della TECNO-GAZ).

Sicuramente un’altra zona che incontreremmo sarebbe quella adibita a Sala Raggi. In quest’area la farebbero da padrone i dispositivi radiografici 2D e 3D. In questo campo la tecnica si è particolarmente evoluta, con l’avvento di sistemi radiografici per effettuare ortopanoramiche tridimensionali.

Questi dispositivi sono in grado di generare referti di diagnosi ad alta risoluzione con diverse prospettive e visuali ed inoltre presentano notevoli vantaggi sia dal punto di vista operativo che gestionale.Infatti permettono una enorme riduzione delle emissioni di raggi X data l’estrema sensibilità dei sensori di captazione, ben più elevata delle comuni pellicole radiografiche, la semplificazione delle procedure con possibilità di immediata ripetizione di un esame non perfetto, l’immediata visualizzazione dei risultati con vantaggi in termini di rapidità di interventi.

 L’archiviazione computerizzata e la possibilità di stampare in qualsiasi momento gli esami, il maggior rispetto dell’ambiente con la completa eliminazione di qualsiasi materiale di consumo da smaltire, in particolare le lastre ed i liquidi di sviluppo e fissaggio, estremamente inquinanti sono le ragioni per cui,questi sistemi, diventino indispensabili al lavoro dei professionisti del settore, permettendo anche l’introduzione di nuove metodiche di trattamento sempre in evoluzione per le cure del paziente.

Proseguendo in questo tour virtuale potremmo dare uno sguardo alla sala macchine, dove trovano collocazione tutte le apparecchiature odontoiatriche, cosiddette di ‘servizio’, a supporto di tutte le altre apparecchiature, soprattutto per i riuniti. I più importanti sono sicuramente i sistemi di aspirazione e i compressori collegati direttamente con i riuniti. Ed anche in questo caso la tecnica ha fatto enormi passi avanti rendendo queste apparecchiature odontoiatriche sempre più affidabili e performanti, e che consentono anche il collegamento e funzionamento simultaneo di più di un riunito.

Si giunge cosi alla sala operativa, li dove il professionista svolge la sua attività vera e propria, e si ha un contatto diretto con il paziente. Sicuramente le apparecchiatura odontoiatrica più importante che troviamo qui è il riunito odontoiatrico (la cosiddetta poltrona), alla quale sono poi collegati i manipoli per le più diverse funzioni. Parliamo di strumenti che possono avere le più diverse applicazioni, a cominciare dalla profilassi e l’igiene dentale con l’utilizzo dell’ablatore, alle tecniche più impegnative con l’utilizzo di micromotori a induzione e turbine, fino ad arrivare alla chirurgia e all’implantologia.

Chiaramente ogni branca richiede una strumentazione specifica da associare ai manipoli. Ad esempio in chirurgia e in implantologia l’odontoiatra deve avere a disposizione una ricca dotazione di frese sia per quanto riguarda le forme, che i materiali di fabbricazione, nonché tutta l’attrezzatura manuale come i driver per gli impianti, gli avvitatori, i profondimetri, ecc.; per l’endodonzia invece indispensabili sono i reamers e i files per la preparazione e la pulizia dei canali radicolari, sempre utilizzati sui micromotori, e ovviamente la strumentazione canalare manuale.

Nella sala operativa di uno studio all’avanguardia è facile trovare anche apparecchiature odontoiatriche per la cura dell’igiene e della sterilità dell’ambiente; si pensi ai nuovi dispositivi per la disinfezione delle superfici che approntano le soluzioni per la rimozione dello sporco e dei germi miscelando i fluidi disinfettanti alle giuste concentrazioni, oppure ai macchinari che approntano i dispositivi di protezione individuale, fino ad arrivare ai purificatori di aria, che la filtrano e la separano da eventuali contaminanti, allergeni e germi microbici di diverso tipo.

In questa zona l’igiene e la sterilità hanno un’importanza primaria, anche per la conservazione e l’utilizzo degli strumenti che l’odontoiatra utilizza nella sua pratica quotidiana, per cui è prioritario affrontare questa problematica con sistemi ed apparecchiature odontoiatriche all’avanguardia e ad elevato contenuto tecnologico.

 

Nonostante la tecnologia e l’utilizzo del computer siano stati introdotti in odontoiatria qualche decina di anni fa, è solo negli anni recenti che la tecnologia CAD/CAM ha preso veramente piede in quest’ambito. Grazie alle soluzioni moderne, si registra un grandissimo risparmio in quanto a tempistiche e costi economici, sommato all’affidabilità e la predicibilità specialmente in ambito riabilitativo.

 

La prima caratteristica e novità che si incontra utilizzando i protocolli digitali in odontoiatria è l’impronta ottica eseguita attraverso uno scanner intraorale, che trasmette l’immagine direttamente sullo schermo del computer, dove può anche essere elaborata dal medico direttamente in loco. In questo modo si possono evidenziare i margini della preparazione, creare riabilitazioni ipotetiche, fare pianificazioni estetiche e molto altro.
I dati vengono poi trasmessi all’unità di fresatura, collegata al computer, che seguendo le istruzioni scolpisce un monoblocco di materiale privo di metallo. Dopo la fase di rifinitura, il restauro è pronto per la cementazione adesiva definitiva: questa procedura può potenzialmente essere svolta in una singola seduta.

L’utilizzo dello scanner intraorale è di grande supporto all’odontoiatra, non solo per il risparmio di tempo dato dall’immediatezza dell’immagine, ma anche per la possibilità di evidenziare o riprendere singole parti dell’impronta ottica senza dover rifare da zero l’impronta.

 

L’impronta ottica tramite scanner è ideale dal punto di vista del comfort del paziente, che si sente a proprio agio e non soffre i fastidi tipici dell’impronta presa in modo tradizionale.

I materiali, i software e gli hardware dedicati alla tecnologia CAD/CAM sono in continuo sviluppo e crescita, con risultati sempre più precisi ed esteticamente indistinguibili dai denti naturali.

La Unident, grazie alla sua esperienza e al suo nutrito ventaglio dei migliori fornitori presenti sul mercato, è in grado di garantire una superlativa assistenza sulla scelta delle migliori apparecchiature odontoiatriche di cui uno studio odontoiatrico all’avanguardia può aver bisogno, ed è in grado di venire incontro alle esigenze di qualsiasi professionista del settore dentale, anche ad elevato grado di specializzazione.