Promozioni irrinunciabili

                                                         2019

 

                                                                       Offerte per il tuo studio odontoiatrico

                                                                   Offerte daily per la tua pratica quotidiana

 

Imaging 2D/3D

Hyperion X9 offre molteplici possibilità e una gamma completa di funzioni per puntare al massimo, in ogni momento.

Hyperion X5 è il primo sistema sospeso 3D/2D più piccolo al mondo.Design innovativo,flessibilità e semplicità di utilizzo.

Vai ai prodotti

               Sistemi Ingrandenti / Illuminazione 

                    I sistemi ingrandenti Univet supportano efficacemente le prestazioni in ambito                              chirurgico, odontoiatrico ed estetico favorendo maggiore accuratezza sia durante                        la diagnosi che durante gli interventi.
                    Costruiti su misura, i binocoli Univet rispettano fedelmente i parametri visivi del                            singolo operatore (distanza interpupillare e di lavoro, angolo d’inclinazione e                                       correzione diottrica) e offrono una vestibilità perfetta, favorendo così                                             performance superiori. 

                                                              Vai ai prodotti

Apparecchiature Odontotecniche

L’odontotecnica è la professione artigiana con la quale si raggiungono le conoscenze per procedere alla costruzione di protesi dentarie fisse e mobili e altri apparecchi ortodontici. È definita come l’insieme delle tecniche che permettono di preparare apparecchi dentari, specialmente protesi.

L’odontotecnico è quindi colui che sui modelli ottenuti delle impronte fornite dai medici dentisti costruisce protesi dentarie di qualsiasi tipo impiegando i materiali utilizzati in odontotecnica. Le impronte fornite all'odontotecnico devono essere accompagnate da una prescrizione che riporta il tipo di protesi da eseguire, il materiale da impiegare e tutte le informazioni di progettazione necessarie alla realizzazione del manufatto.

L’odontotecnico può essere consultato presso lo studio medico ogni qualvolta l’odontoiatra lo ritenga opportuno. Questo può avvenire in maniera da ottimizzare il dispositivo medico su misura o per eventuali richieste ai fini della costruzione di una protesi più rispondente alle caratteristiche estetiche e strutturali del paziente.

In Europa, la direttiva comunitaria 93/42 impone all'odontotecnico di allegare alle protesi da lui prodotte una dichiarazione di conformità ai requisiti essenziali di sicurezza indicati dalla direttiva stessa.

L'odontotecnico realizza ogni genere di sostituzione dentaria cercando così di risolvere problemi sia funzionali che estetici. A seconda delle indicazioni ricevute e utilizzando vari materiali, produce protesi dentali in ceramica, resina o metallo, protesi parziali mobili con ganci e con attacchi e apparecchi ortodontici. A proposito di questi ultimi, l'odontotecnico realizza,tra le altre cose, allineatori/mascherine dentali trasparenti costruiti in maniera individualizzata, a partire dai modelli in gesso delle arcate del paziente, attraverso un set up digitalizzato eseguito da Specialisti in Ortodonzia con esperienza professionale pluriennale.

Gli odontotecnici maneggiano macchinari anche molto sofisticati quali microscopio, parallelometro, saldatrici laser e non, forni di preriscaldo,forni elettrici per la cottura della ceramica sottovuoto(stratificata/pressata/integrale),trapani,micromotori,turbine,vaporiere,polimerizzatori,miscelatori sottovuoto, sabbiatrici, squadramodelli, foragessi, pulitrici, termostampatrici, fonditrici elettroniche, articolatori (per simulare i movimenti della bocca) ecc.; eseguono parte del lavoro al banco di lavorazione, dove si servono di svariati strumenti: spatole, coltellini, pennelli, punte, lime. I materiali impiegati sono in particolare gesso, cera, metalli preziosi,leghe vili, porcellana,zirconia, fibre di vetro, titanio, CrCo, peek e diversi materiali sintetici; lavorano in un laboratorio, raramente a diretto contatto con i clienti.

La legge infatti vieta agli odontotecnici di esercitare, anche in presenza e in concorso con il medico, manovre cruente o incruente nella bocca del paziente. L'odontotecnico deve possedere nozioni approfondite di anatomia dell’apparato boccale, biomeccanica, fisica e chimica. Oltre a essere un esperto delle tecniche di ricostruzione, deve conoscere in dettaglio i materiali, le leghe e le loro innumerevoli possibilità di impiego, affinché il suo lavoro risulti funzionale, apprezzabile esteticamente e duri il più a lungo possibile.

Anche se oggi l'industria dispone delle tecnologie più sofisticate per imitare forme, copiare il colore naturale dei denti, correggendo e sostituendo la natura, è sempre preponderante il lavoro manuale: la precisione e l'abilità degli odontotecnici è essenziale per il buon esito del lavoro. Nella sua struttura, sono sempre più presenti apparecchiature otontotecniche Hi Tech quali: sistemi Cad-Cam, fresatori 4 o 5 assi, prototipatori rapidi e stampanti 3D con software molto complessi.